Sanità

Monitoraggio Covid19 | Screening nelle scuole superiori: 13 positivi

13 positivi su 4088 tamponi rapidi eseguiti. E’ il risultato dell’attività che il Gruppo Covid dell’ASP di Siracusa ha svolto in questo fine settimana, a completamento dello screening disposto dall’Assessorato regionale della Salute per monitorare l’andamento della diffusione del contagio nella popolazione scolastica, sottoponendo su base volontaria a tampone rapido altri studenti e personale di diversi Istituti Superiori della provincia.


In collaborazione con i sindaci e i dirigenti scolastici e con il supporto della Protezione civile, della Croce Rossa e della Polizia municipale, sono state allestite postazioni tipo “drive in” nei comuni di Siracusa, Sortino, Lentini, Augusta, Floridia e Rosolini.
Agli studenti del capoluogo sono state dedicate ancora due giornate durante le quali sono stati eseguiti 2195 tamponi rapidi con il risultato di 3 positivi sottoposti immediatamente a tampone molecolare per la conferma. A Sortino e ad Augusta sono stati eseguiti rispettivamente 65 e 278 tamponi rapidi e non sono emersi risultati positivi. A Rosolini ne sono stati eseguiti 580 di cui 3 positivi, a Floridia 200 di cui 1 positivo. Nella nostra Lentini, a cura del personale del Distretto sanitario, ne sono stati eseguiti 770 di cui 6 risultati positivi.
Dal 14 gennaio, data di inizio delle attività di monitoraggio nelle scuole di ogni ordine e grado, in provincia di Siracusa sono stati sottoposti a tampone complessivamente 13.911 tra studenti, docenti e personale ATA di ogni ordine e grado; l’operazione ha portato ad individuare 76 positivi.
Con la nuova circolare regionale, gli screening d’ora in poi verranno eseguiti a campione prendendo come spunto anche gli eventuali focolai che dovessero emergere all’interno delle scuole.

banner la gazzetta

In alto