Cronaca

Lentini | Stadio “Angelino Nobile”: l’Amministrazione Comunale revoca la gestione alla Sicula Leonzio S.r.l.

È di oggi la notizia della revoca, da parte del Comune di Lentini, della convenzione stipulata meno di tre anni fa con la Sicula Leonzio S.r.l. per l’utilizzo dello Stadio Comunale “Angelino Nobile”. Una gestione che, originariamente, prevedeva una durata ventennale (con un canone annuo pari a 20mila euro).

«Dopo gli arresti del 4 Giugno ci siamo attivati subito con la prefettura per avviare le verifiche sulla Sicula Leonzio srl, squadra che oggi non milita più nel campionato di Serie C e che per tale scopo usufruiva di una convenzione per gestire lo Stadio Comunale». Queste le parole divulgate alcuni giorni addietro attraverso i suoi canali social dal Sindaco di Lentini, Saverio Bosco. E ancora: «Per questo abbiamo già avviato le procedure per la revoca unilaterale della convenzione per la gestione dello Stadio A. Nobile. La sinergia tra Amministrazione Comunale e Prefettura ci permette e ci permetterà di tutelare il nostro territorio da ogni tipo di condizionamento mafioso».

Fonte dell’Immagine in evidenza: © La Gazzetta Leontina

In alto