Sport

Lentini | Pari per la FC Leonzio nel match contro la Nebros

Un punto non scontato e qualche rimpianto per un vantaggio non tramutato in vittoria finale. La FC Leonzio impone l’1-1 interno alla Nebros nella gara disputatasi all’ “Enzo Vasi” di Gliaca di Piraino (ME). Partita equilibrata, lungo tutto il suo svolgimento e che, specie nella prima frazione, vive di sprazzi. I bianconeri risultano più pericolosi, ma non riescono a capitalizzare al meglio le occasioni costruite. La spinta della squadra allenata da Marco Coppa viene premiata al 68′ con la rete di Eugenio Lorefice, che porta in vantaggio i leontini. Siclari e compagni, però, pagano la reazione avversaria che porta all’1-1, firmato da Fioretti al 77′. La Leonzio coglie dunque un pari che muove la classifica e conferma i passi avanti compiuti sul piano della prestazione già contro Santa Croce e Igea. Nel post partita mister Marco Coppa commenta così la prestazione dei suoi: “Avremmo dovuto chiuderla nel primo tempo, abbiamo sprecato diverse occasioni. Nel secondo tempo siamo rientrati bene in campo. Però dopo il nostro vantaggio c’è stata una bella reazione della Nebros, che è riuscita a riequilibrare. Noi non siamo riusciti a ripartire come volevamo. Abbiamo affrontato un’ottima squadra cogliendo un pareggio esterno importante”.

TABELLINO: ASD NEBROS – FC LEONZIO 1909 1-1

NEBROS: Lo Monaco, Monaco, Merlino,Dosso, Scaffidi (dal 44′ Scolaro), Tricamo, Albaqui (dal 73′ Segreto), Giaimo (dal 65′ Genovese), Fioretti, Szerdi, Traviglia. Allenatore: Giuseppe Perdicucci. A disposizione: Scinaldi, Arena, Saggio, Interdonato, Pintaudi, Girbino.

FC LEONZIO: Biondi, Hakiki (dal 55′ Cannone), Godino, Lorefice, Llama, Milizia, Squillaci (Siracusa dal 55′), Reale, Calì (dal 70′ D’Emanuele), Sowe, Siclari. Allenatore: Marco Coppa. A disposizione: Maugeri, D’Arrigo, Spataro, Torres, Ricceri, Ruffino

Marcatori: Lorefice al 68′ (L); Fioretti al 77′ (N)

Ammoniti: Godino, Lorefice, D’Emanuele, Siracusa 

Arbitro: Rosario Zangara, sezione di Palermo

Primo assistente: Andrea Triolo, sezione di Acireale

Secondo assistente: Franzjoseph Grasso, sezione di Acireale.

In alto
Skip to content