Sport

Lentini | La FC Leonzio torna a casa: il match con l’Acicatena si disputerà al “Nobile”

FC Leonzio – Acicatena si giocherà al “Nobile”. La società bianconera, dopo un intero girone d’andata disputato lontano dalle mura amiche potrà riabbracciare il suo stadio, in occasione della sfida contro i biancorossi che, domenica prossima – alle 14:30 – chiuderà il 2021 agonistico del club. Soddisfatto il numero uno leontino, Giuseppe Peditto“Domenica la Fc Leonzio 1909 tornerà finalmente a casa. Una Casa storica, che porta un nome che ricorda non solo una grande Leonzio ma anche una persona speciale come Angelino Nobile. Lo dico con grande piacere, perché in questo periodo ho visto e letto del grande Amore dei nostri tifosi verso questo stadio e il desiserio di riavere la propria squadra di calcio in città. Ci siamo riusciti, lavorando molto negli ultimi mesi per raggiungere questo obiettivo. A tal proposito vorrei ringraziare i tecnici, che si sono adoperati per la stesura completa delle relazioni e certificazioni, gli operai per il loro lavoro, speso anche nella giornata odierna per ottemperare alle ultime necessità e richieste. Un grazie anche all’amministrazione comunale per quanto promesso e mantenuto, nonché per il lavoro svolto. In particolar modo tengo a ringraziare personalmente, ed a nome di tutta la società, il sindaco Lo Faro, perché ha dimostrato di essere in primo luogo tifoso eccellente e amministratore attento alle necessità della collettività non tralasciando il calcio ma, anzi, mettendosi in prima fila per avere oggi la soddisfazione di tornare a giocare a Lentini”. Il Presidente bianconero, poi, si rivolge ai tifosi: “Si è detto che la società sembra assente, ma non è cosi. Stiamo lavorando per sistemare e creare un qualcosa di bello e che possa far bene già quest’anno, ma sopratutto nel futuro. Siamo una società giovane, appena nata, che ha dovuto affrontare tanti piccoli ostacoli e difficoltà, ma che con il lavoro, silente ma costante, sta sistemando ciò che serve. Spero vivamente che prestissimo potremo riaprire anche le porte del nostro “Angelino Nobile”. Manca un ultimo tassello, che produrremo a breve, per far tornare i nostri tifosi nel nostro stadio, sugli spalti per gridare forte FORZA LEONZIO!”.

In alto
Skip to content