Cultura

Lentini, Carlentini, Francofonte | Il club “Lions” premia gli alunni eccellenti

In occasione della “Giornata Internazionale dello studente” del 17 novembre, il club “Lions” di Lentini guidato dal presidente Angelo Lopresti, giornalista e docente, ha premiato con un attestato tutti gli alunni che nell’anno scolastico 2020-2021 si sono licenziati dalla scuola secondaria di primo grado con il voto di 10 e 10 con lode, quelli di tutte le classi della scuola secondaria di secondo grado che hanno ottenuto la media del 10 e coloro che hanno conseguito la maturità con 100 e 100 con lode negli istituti comprensivi e superiori di Lentini, Carlentini e Francofonte. La consegna degli attestati è stata collegata al tema di studio internazionale “Servizio dal cuore”, trattato lo scorso 9 ottobre in occasione del meeting di apertura del nuovo anno sociale dei Lions di Lentini e Priolo Gargallo. La manifestazione si è svolta in due distinti momenti del pomeriggio del 17 novembre. La prima consegna dei riconoscimenti si è svolta all’interno dell’aula consiliare di palazzo Gravina Cruyllas, sede del Comune di Francofonte e ha visto protagonisti gli alunni che si sono licenziati nel II istituto comprensivo Dante Alighieri. Alle 18 presso l’auditorium del Polivalente scolastico di Lentinui è stata, invece, la volta della premiazione degli alunni degli istituti comprensivi di Lentini e Carlentini e degli alunni delle scuole secondarie lentinesi. Alla cerimonia di consegna di Francofonte, a fianco del presidente Angelo Lopresti del club Lions di Lentini oltre alla segretaria Elisa Lombardo, la cerimoniera Floriana Marletta, il Past presidente Salvatore Ragazzi, il Presidente di zona Giacomo Di Miceli, ci sono stati il sindaco di Francofonte Daniele Lentini con tutti gli assessori comunali, il presidente del consiglio comunale Francesco Sangiorgio con una rappresentanza di consiglieri comunali, la dirigente scolastica Teresa Ferlito dell’istituto scolastico “Dante Alighieri”. Nella sala consiliare c’erano le famiglie e i parenti dei ragazzi che a tratti hanno pianto per la gioia di vedere tanta riconoscenza per i loro giovanissimi figli. “E’ una nuova iniziativa e la prima volta del Club Lions di Lentini celebra una evento come questo. Il mio personale grazie per la collaborazione che ci hanno dato in questa occasione va anche a tutti i dirigenti scolastici, ai docenti, al personale scolastico delle scuole interessate e alle famiglie. La nostra associazione quest’anno ha scelto di premiare gli studenti eccellenti dei comuni di Lentini, Carlentini e Francofonte, coloro i quali hanno ricevuto la massima valutazione. E’ un messaggio importante che vogliamo dare ai nostri giovani e cioè di impegnarsi sempre di più perché la società ha bisogno di crescere e questo è possibile se ci sono menti e cittadini volenterosi. Noi Lions abbiamo il compito di​ essere parte attiva del benessere civico, culturale, sociale, morale della comunità e con questo riconoscimento è nostro intento​ incoraggiare anche le famiglie a sostenere le scelte dei propri figli. Non dimentichiamo che questi risultati hanno una grande valenza perché arrivano in un periodo particolarmente difficile per l’emergenza che stiamo vivendo e sono anche il frutto di uno sforzo senza eguali fatto da voi genitori assieme ai vostri ragazzi. Dove l’isolamento, la paura e l’impatto con le nuove modalità di comunicazione ci hanno chiesto di rivoluzionare le nostre abitudini senza possibilità di alternative. Questa manifestazione inoltre è anche una preziosa occasione di partnership tra le istituzioni e il Lions”, ha detto il presidente Lopresti. Nell’Auditorium del polivalente scolastico di Lentini c’erano tanti ragazzi, genitori, parenti, docenti e amici. Tutti a esprimere il loro apprezzamento con applausi scroscianti ai giovani “geni” e tante parole di apprezzamento per l’inedita iniziativa. Presenti il sindaco di Carlentini Giuseppe Stefio, l’assessore comunale alla pubblica istruzione del comune di Lentini Francesca Reale, il dirigente scolastico Mauro Mangano dell’istituto comprensivo Riccardo da Lentini e reggente dell’istituto superiore Alaimo, i soci Lions Francesco Belfiore, presidente distrettuale dei revisori dei conti, con Maria Teresa Raudino, Salvatore Di Salvo e l’officer Danilo Franco.

In alto
Skip to content