Senza Categoria

Cosa sono le criptovalute?

Una criptovaluta è un tipo di valuta digitale creata dal codice. Funzionano al di fuori dei tradizionali sistemi bancari e governativi.

Svanisce presto l'effetto El Salvador, bitcoin sotto 52.000 -  MilanoFinanza.it

Le criptovalute utilizzano la crittografia per proteggere le transazioni e regolare la creazione di unità aggiuntive. Bitcoin , la criptovaluta originale e di gran lunga più conosciuta, è stata lanciata nel gennaio 2009. Oggi ci sono oltre 1.500 criptovalute disponibili online.

Le criptovalute differiscono in modo significativo dalle valute tradizionali poiché utilizzano la tecnologia blockchain per creare un registro distribuito. Tuttavia, puoi ancora acquistarle e venderle come qualsiasi altra valuta e puoi anche negoziare sui movimenti di prezzo di varie criptovalute tramite CFD. 

Le criptovalute rientrano nella categoria delle valute digitali, delle valute alternative e delle valute virtuali. Inizialmente sono stati progettati per fornire un metodo di pagamento alternativo per le transazioni online. Tuttavia, le criptovalute non sono ancora ampiamente accettate per tutte le transazioni poiché alcuni le considerano troppo volatili per essere adatte come metodi di pagamento. Come valuta decentralizzata, è stata sviluppata per essere libera dalla supervisione o dall’influenza del governo e i mercati delle criptovalute sono invece monitorati dal protocollo Internet peer-to-peer. 

Bitcoin è accreditato di essere la prima criptovaluta decentralizzata. Come tutte le criptovalute, è controllata tramite un database di transazioni blockchain, che funziona come un registro pubblico distribuito. Bitcoin è stato creato da Satoshi Nakamoto: non è noto se il nome si riferisca a un individuo o a un gruppo. 

Una caratteristica della maggior parte delle criptovalute è che sono state progettate per ridurre lentamente la produzione e alcune hanno un limite assoluto all’offerta. Di conseguenza, in alcuni casi sarà mai in circolazione solo un numero limitato di unità monetarie. Ad esempio, il numero di bitcoin non dovrebbe superare i 21 milioni. Le criptovalute come ethereum, d’altra parte, funzionano in modo leggermente diverso. L’emissione è limitata a 18 milioni di token ethereum all’anno, che equivale al 25% della fornitura iniziale. Limitare il numero gli conferisce un valore maggiore. 

Caratteristiche principali delle criptovalute

Esistono numerosi principi chiave che regolano l’uso, lo scambio e le transazioni della criptovaluta.

Crittografia

Le criptovalute utilizzano la crittografia avanzata in diversi modi. Nel mondo digitale di oggi si basa principalmente sull’informatica e sulla teoria matematica. Attinge anche dalla scienza della comunicazione, dalla fisica e dall’ingegneria elettrica. 

Due elementi principali della crittografia si applicano alle criptovalute: hashing e firme digitali:

  • L’hashing  verifica l’integrità dei dati, mantiene la struttura della blockchain e codifica i dettagli e le transazioni dell’account delle persone. Genera anche i puzzle crittografici che rendono possibile il mining di blocchi.
  • Le firme digitali  consentono a un individuo di possedere un’informazione crittografata senza rivelare tali informazioni. Con le criptovalute, questa tecnologia viene utilizzata per firmare transazioni monetarie e dimostra la proprietà.

Tecnologia blockchain

Una blockchain è il registro pubblico decentralizzato o l’elenco delle transazioni di una criptovaluta. I blocchi completati, costituiti dalle ultime transazioni, vengono registrati e aggiunti alla blockchain. Sono archiviati in ordine cronologico come un record aperto, permanente e verificabile. Una rete in continua evoluzione di partecipanti al mercato gestisce blockchain e segue un protocollo prestabilito per convalidare nuovi blocchi. Ogni ‘nodo’ o computer connesso alla rete scarica automaticamente una copia della blockchain. Ciò consente a tutti di tenere traccia delle transazioni senza la necessità di una registrazione centralizzata. 

La tecnologia Blockchain crea un record che non può essere modificato senza l’accordo del resto della rete. Il concetto di blockchain è attribuito al fondatore di bitcoin, Satoshi Nakamoto. Questo concetto è stato l’ispirazione per altre applicazioni oltre al denaro e alla valuta digitali.   

Blocco minerario

Il mining di monete è il processo di allegare nuovi record di transazione come blocchi alla blockchain. Nel processo – prendendo come esempio bitcoin – vengono accreditati nuovi bitcoin ai minatori, che si aggiungono al numero totale di monete in circolazione. Il mining richiede un software specifico che viene utilizzato per risolvere enigmi matematici e questo convalida le transazioni legittime che compongono i blocchi. Questi blocchi vengono aggiunti al registro pubblico (blockchain) a intervalli regolari. Man mano che il software risolve le transazioni, il minatore viene ricompensato con una determinata quantità di bitcoin. Più velocemente l’hardware di un minatore può elaborare il problema matematico, più è probabile che convalidi una transazione e guadagni il premio bitcoin.       

Le principali criptovalute

Bitcoin

Bitcoin è accreditato come la criptovaluta originale e più conosciuta. Satoshi Nakamoto, una persona o un gruppo di persone sotto il nome, lo ha creato nel 2009. A dicembre 2017, c’erano circa 16,7 milioni di bitcoin in circolazione (potrebbe essere disponibile un numero finito di 21 milioni). I trader possono acquistare bitcoin tramite uno scambio e speculare sui suoi movimenti di prezzo tramite CFD. Scopri di più su bitcoin e su come negoziarlo .

Ethereum

Ethereum è relativamente nuovo nel mondo delle criptovalute. È stato lanciato nel 2015 e al momento della stesura è attualmente la seconda più grande rete di valuta digitale. Funziona in modo simile alla rete bitcoin, consentendo alle persone di inviare e ricevere token che rappresentano valore tramite una rete aperta. I token sono chiamati ether, e questo è ciò che viene utilizzato come pagamento sulla rete. L’uso principale di Ethereum, tuttavia, è operare come contratti intelligenti piuttosto che come forma di pagamento. I contratti intelligenti sono script di codice che possono essere implementati nella blockchain di ethereum. Anche il limite su ether funziona in modo leggermente diverso rispetto a bitcoin. L’emissione annuale è limitata a 18 milioni di etere, che equivale al 25% della fornitura iniziale.

Bitcoin contanti

Bitcoin cash (BCH) è una criptovaluta e una rete di pagamento creata a seguito di un hard fork con Bitcoin nel dicembre 2017. Un hard fork si verifica quando i membri della comunità delle criptovalute hanno un disaccordo, di solito riguardo a miglioramenti al software utilizzato all’interno della rete. In questo caso si trattava di un disaccordo su una proposta per aumentare la dimensione del blocco. Dopo un fork, la blockchain si divide in due e spetta ai minatori e alla comunità più ampia decidere con quale criptovaluta allinearsi. Quando ha avuto luogo l’hard fork bitcoin, in genere veniva assegnato un token bitcoin cash per ogni bitcoin detenuto (sebbene alcuni exchange abbiano scelto di non riconoscere bitcoin cash).

Litecoin 

Litecoin (LTC) è una criptovaluta peer-to-peer che è stata creata da Charlie Lee (ex dipendente di Google) nel 2011. È stato uno spinoff di bitcoin, o “altcoin”, e inizialmente destinato a transazioni di valore inferiore rispetto a quelle effettuate utilizzando bitcoin. Tecnicamente parlando è stato creato per essere quasi identico al bitcoin, ma presenta alcune notevoli differenze. Ad esempio, litecoin può elaborare blocchi fino a quattro volte più velocemente del bitcoin. Richiede anche una tecnologia più sofisticata per estrarre, ma il numero totale di monete disponibili ha un limite molto più grande: attualmente è fissato a 84 milioni, che è quattro volte maggiore del bitcoin.

Riepilogo

Bitcoin e altre criptovalute possono essere meglio descritte come valute alternative. Come notato sopra, non sono ancora ampiamente accettati oggi come mezzo di scambio. Le prospettive per le criptovalute sono binarie: è probabile che falliranno o conquisteranno il mondo. Questi sono alcuni dei fattori che guidano il rischio più elevato e la maggiore potenziale ricompensa del mercato delle criptovalute. 

Scopri di più sulle altre criptovalute disponibili per il trading…

In alto