Carlentini News Ultime Notizie

Emergenza maltempo | Diversi allagamenti su tutto il territorio provinciale

La Prefettura di Siracusa ha diramato un comunicato col quale aggiorna la situazione provocata dal maltempo nella provincia di Siracusa. Il peggioramento che si è verificato nel corso della notte appena trascorsa, “ha comportato l’esondazione di alcuni torrenti e l’allagamento della S.S. 114 all’altezza dello svincolo per Cava Sorciaro, con conseguente chiusura dell’arteria, in entrambe le carreggiate, con uscita obbligatoria a Melilli, per chi proviene da sud, e a Floridia, per chi proviene da nord”, si legge nel comunicato.
Colpita anche la viabilità provinciale, a causa degli allagamenti e degli smottamenti con conseguente caduta di massi e di detriti sulle strade. Nello specifico, nella Strada Provinciale Ferla – Cassaro- Buccheri si segnalano in entrata e in uscita cadute di massi e piccoli smottamenti, mentre la SP 10 Lentini- Francofonte non è transitabile per frana e per il cedimento di una parte della sede stradale. La SP 12 Floridia- Cassibile non è percorribile a causa degli allagamenti. La SP 14 Canicattini – Siracusa è stata interdetta al transito a causa della caduta di un albero, mentre un allagamento sulla SP 36 Solarino- Priolo ha determinato una percorrenza ridotta. La SP 47 Carlentini – Agnone Bagni è interessata da frane di muri prospicienti la sede stradale, mentre non è transitabile la SP 91 che collega la SP 10 con la SS 194. Ancora allagamenti sulla SP 104, sulla SP 95 Carlentini – Villasmundo e sulla SS114 (altezza CIAPI) (queste ultime due non sono transitabili). La strada per il mare verso Ognina – Fontane Bianche – Arenella è impercorribile per tracimazione torrente.
“Numerosi gli allagamenti su tutto il territorio provinciale, con le maggiori criticità registratisi ad Augusta che, allo stato, risulta isolata per l’impossibilità di percorrenza delle arterie in entrata ed in uscita dalla città. Analoga problematica lungo la rete ferroviaria, in relazione alla quale RFI ha disposto la sospensione della circolazione dei treni tra Priolo, Augusta, Siracusa e Modica”, si legge.

In alto
Skip to content