Attualità

Lentini | Chiusura della discarica. Scerra (M5S) in Parlamento: “Fallimento di Musumeci”


Il caso della chiusura della discarica di Grotte San Giorgio a Lentini approda in Parlamento.
Il parlamentare nazionale del M5S Filippo Scerra, ieri, durante il proprio intervento in aula, ha ribadito il “no” all’ampliamento del sito, criticando la gestione dei rifiuti da parte del Governo regionale.
“In provincia di Siracusa – ha detto il vice presidente del gruppo parlamentare alla Camera – si trova la più grande discarica siciliana e una delle più grandi del Meridione. Ciò che sta avvenendo in quel sito è l’emblema della gestione fallimentare della Regione sulla gestione dei rifiuti. La discarica di Grotte San Giorgio si appresta a chiudere e dall’1 maggio la Sicilia non sarà più autosufficiente nella gestione dei rifiuti. I comuni di Lentini, Carlentini, Francofonte e limitrofi hanno già dato tanto per quanto riguarda la tematica dello smaltimento dei rifiuti in termini ambientali e di salute. Da biasimare la proposta di Musumeci – conclude Scerra – di utilizzare i fondi europei per poter trasportare i rifiuti fuori dalla regione. Quelle somme devono essere utilizzate per migliorare le condizioni della Sicilia”.

banner la gazzetta

In alto