Senza Categoria

15 Aprile: nasce il Videoinformatore di Video Triangolo

E’ una giornata che segna una svolta epocale nel mondo dell’informazione locale nel Triangolo Lentini, Carlentini e Francofonte, con la prima edizione del “Videoinformatore”, il telegiornale di Video Triangolo che vede la nascita di una delle più prestigiose TV locali regionali, con la messa in onda nell’etere dalla sede di Radio Alternativa, in via Raffaello a Carlentini. Conduttore e direttore responsabile era il decano dei giornalisti nella persona del collega Gaetano Gimmillaro, carlentinese, stimato e amato cronista con un glorioso passato tra i giornalisti del quotidiano “La Sicilia”. La società editrice della famiglia Valvo dei fratelli Gregorio e Alfio, scommette sull’informazione locale e lancia nell’etere il logo del “triangolo” che farà la storia delle televisioni locali nel siracusano, prima di dare spazio alla nascita di “Tele Stampa Sud” che fa parte dello stesso gruppo editoriale, con il compianto Gregorio Valvo nella veste di editore e Giuseppe Pino La Rocca, direttore responsabile. Una redazione centrale negli studi di via della Liberazione con i colleghi Gregorio Valvo, Gaetano Gimmillaro e Ignazio La Pera, coadiuvati da un gruppo di collaboratori da Scordia, Francofonte, Siracusa, Vittoria e una redazione a Siracusa. La parte tecnica affidata a Roberto Calafato, Gianni e Gabriele Russo, Alessandro Gatto e Giuseppe Malpasso. “Tele Stampa Sud – il Triangolo” trasmette nell’etere delle province di Siracusa, Catania, Enna, Caltanissetta, Messina, Reggio Calabria e Malta da una postazione collocata sul Monte Lauro (Buccheri).

In alto
Skip to content